5 modi testati per guadagnare su YouTube: rivelati i segreti degli YouTuber di successo!

YouTube non è solo una piattaforma popolare per i creatori per condividere i propri contenuti e creare un seguito. È anche un ottimo modo per loro di fare soldi. Esistono diversi modi in cui i creator e gli influencer di YouTube possono guadagnare denaro, tra cui entrate pubblicitarie, sponsorizzazioni, Youtube Premium, vendita di prodotti o servizi e il Programma partner di YouTube.

guadagnare con Youtube

1. Gli introiti pubblicitari

Uno dei modi in cui i creator di YouTube possono monetizzare i propri contenuti è attraverso la pubblicità .

Gli inserzionisti pagano YouTube per visualizzare i loro annunci sui video e YouTube condivide una parte di tali entrate con i creatori dei video.

Per guadagnare su YouTube, i creator devono prima abilitare la monetizzazione sul proprio account collegandolo a un account Google AdSense . Una volta abilitata la monetizzazione, i creator possono scegliere di visualizzare annunci sui loro video, inclusi annunci pre-roll, annunci display e schede sponsorizzate.

La quantità di denaro che i creator possono guadagnare dalla pubblicità su YouTube dipende da una serie di fattori, tra cui il numero di visualizzazioni ricevute dai loro video, il coinvolgimento del loro pubblico e il tipo di annunci visualizzati. In genere, i creatori guadagnano un piccolo importo per visualizzazione, con l’importo esatto che varia in base al paese e al tipo di annuncio.

I creator possono anche guadagnare da YouTube attraverso sponsorizzazioni, vendite di merchandising e altre forme di partnership con i brand. Tuttavia, le entrate pubblicitarie rimangono uno dei modi più popolari e coerenti per i creatori di monetizzare i propri contenuti sulla piattaforma.

YouTube ha anche introdotto una nuova funzionalità per i creatori per monetizzare i propri contenuti chiamata Abbonamenti al canale YouTube, che consente ai creatori di offrire vantaggi esclusivi ai propri follower che pagano una tariffa mensile per entrare a far parte della loro “comunità di appartenenza”.

È importante notare che YouTube ha determinate linee guida e norme che i creatori devono seguire per monetizzare i loro contenuti. Ciò include la garanzia che il loro contenuto sia adatto agli inserzionisti e non violi alcuna legge sul copyright. I creator che violano queste linee guida potrebbero vedersi disattivare la monetizzazione o sospendere l’account.

Nel complesso, YouTube fornisce un prezioso flusso di entrate per i creatori, consentendo loro di guadagnare denaro dal loro duro lavoro e dalla loro passione. Ma, come con qualsiasi altra piattaforma, ci vogliono tempo, impegno e coerenza per costruire un pubblico e monetizzarlo.

2. Sponsorizzazione su Youtube: una rendita aggiuntiva

Un altro modo per monetizzare i contenuti di YouTube è attraverso le sponsorizzazioni . I creator possono stringere partnership con i brand e includere prodotti o servizi sponsorizzati nei loro video. Queste sponsorizzazioni possono essere un ottimo modo per i creatori di guadagnare denaro, soprattutto se hanno un pubblico vasto e coinvolto.

Ecco alcuni modi in cui i creator di YouTube possono guadagnare con le sponsorizzazioni:

  1. Inserimento di prodotti : i creator possono includere il prodotto di un brand nel loro video e farne una menzione o una recensione. Questo può essere fatto in modo naturale, quindi non sembra forzato o non autentico per il pubblico.
  2. Contenuti sponsorizzati : i creator possono creare un video specifico per un brand, in cui il brand è messo in primo piano. Questo può essere sotto forma di tutorial, unboxing o recensione.
  3. Marketing di affiliazione : i creatori possono includere link di affiliazione nelle descrizioni o nelle annotazioni dei loro video, il che consente loro di guadagnare una commissione su qualsiasi vendita effettuata tramite tali link.
  4. Offerte di brand : i creator possono guadagnare collaborando con un brand per una campagna più ampia. Ciò può includere la creazione di una serie di video, l’hosting di un live streaming o la partecipazione a un evento per conto del brand.
  5. Influencer Marketing : i creatori possono sfruttare il proprio pubblico per promuovere un marchio creando post sponsorizzati sui propri social media, indossando i prodotti del marchio o promuovendo i propri servizi.

È importante notare che per guadagnare con le sponsorizzazioni, i creatori devono avere un pubblico considerevole e una buona reputazione e coinvolgimento con il proprio pubblico. È più probabile che i brand lavorino con creatori che hanno un seguito dedicato e un forte coinvolgimento, in quanto li aiuterà a raggiungere il loro pubblico di destinazione.

Inoltre, i creatori devono essere trasparenti riguardo alle loro sponsorizzazioni e rivelare quando un video è sponsorizzato o quando utilizzano link di affiliazione. Questo è un requisito della Federal Trade Commission (FTC) e delle norme di YouTube.

In sintesi, le sponsorizzazioni possono essere un ottimo modo per i creator di YouTube di guadagnare, ma è importante avere un pubblico considerevole, una buona reputazione ed essere trasparenti sui contenuti sponsorizzati. Collaborando con i marchi e promuovendo i loro prodotti o servizi, i creatori possono guadagnare entrate aggiuntive fornendo allo stesso tempo valore ai loro spettatori.

3. YouTube Premium, una preziosa fonte di guadagno

Un’altra opzione di monetizzazione per YouTuber è YouTube Premium (precedentemente noto come YouTube Red), un servizio di abbonamento a pagamento che consente agli utenti di accedere a contenuti e funzionalità esclusivi, come lo streaming senza pubblicità, la riproduzione in background e la possibilità di scaricare video per la visualizzazione offline. Per i creator di YouTube, YouTube Premium può essere una preziosa fonte di guadagno.

  1. Streaming senza pubblicità : i creator di YouTube possono guadagnare denaro dagli abbonati a YouTube Premium che guardano i loro video senza pubblicità. I creator guadagneranno comunque una quota delle entrate dai loro video, anche se gli spettatori non guardano gli annunci.
  2. Abbonamenti al canale : gli abbonati a YouTube Premium possono diventare membri del canale di un creator, che offre vantaggi esclusivi come badge, emoji e accesso ai live streaming riservati agli abbonati. I creator possono stabilire il proprio prezzo per gli abbonamenti al canale e possono guadagnare denaro dagli abbonamenti stessi, nonché dai vantaggi che offrono.
  3. Superchat e Super Sticker : gli abbonati a YouTube Premium possono utilizzare Superchat per acquistare messaggi in evidenza durante i live streaming e Super Sticker per acquistare adesivi animati durante i live streaming, che possono aiutare i creator a guadagnare di più durante i live streaming.
  4. YouTube Original : gli abbonati a YouTube Premium possono accedere a contenuti e serie esclusivi che possono essere guardati solo da abbonati paganti, i creatori possono guadagnare denaro creando contenuti esclusivi per YouTube Premium.

Utilizzando queste funzionalità, i creator di YouTube possono guadagnare entrate aggiuntive dagli abbonati a YouTube Premium. Tuttavia, vale la pena notare che non è un modo garantito per fare soldi, dipende dalla quantità di abbonati, dall’impegno e dalla pertinenza del contenuto.

In sintesi, YouTube Premium offre ai creator una varietà di opzioni di monetizzazione che possono aiutarli a guadagnare entrate aggiuntive dai loro video. Sfruttando lo streaming senza annunci, gli abbonamenti al canale, i messaggi Superchat, i Super Sticker e YouTube Originals, i creator possono aumentare il loro potenziale di guadagno e raggiungere un pubblico più vasto.

4. Vendi prodotti o servizi direttamente al tuo pubblico

Oltre a quanto sopra, i creator possono utilizzare YouTube per indirizzare il traffico verso i propri siti Web, dove possono vendere prodotti o servizi direttamente al proprio pubblico. Possono anche utilizzare YouTube per promuovere prodotti di affiliazione, che sono prodotti che consigliano al loro pubblico, e guadagnare una commissione su qualsiasi vendita risultante.

Ci sono diversi modi per farlo, tra cui:

  1. Creare contenuti pertinenti ai prodotti o servizi che stai vendendo. Ad esempio, se stai vendendo un libro sul giardinaggio, la creazione di video su suggerimenti e trucchi per il giardinaggio può attirare spettatori interessati all’argomento e potrebbe essere più propenso ad acquistare il tuo libro.
  2. Includere link al tuo sito web nelle descrizioni dei video o come annotazioni nei tuoi video. Ciò può consentire agli spettatori di trovare facilmente il tuo sito Web e acquistare i tuoi prodotti o servizi.
  3. Utilizzo delle schermate finali di YouTube per promuovere il tuo sito Web e i tuoi prodotti.
  4. Creazione di un canale YouTube dedicato alla promozione dei tuoi prodotti o servizi. In questo modo è più facile per gli spettatori trovare i tuoi video e saperne di più sulle tue offerte.
  5. Collaborare con altri YouTuber nella tua nicchia per promuovere i tuoi prodotti o servizi al loro pubblico.
  6. Utilizzo della funzione di acquisto integrata di YouTube , in cui gli spettatori possono acquistare prodotti o servizi direttamente dal video.

Seguendo queste strategie, i creator di YouTube possono indirizzare il traffico verso i loro siti web e aumentare le loro possibilità di guadagnare con i loro prodotti o servizi. Tuttavia, vale la pena notare che il fattore più importante è creare contenuti accattivanti che risuonino con il tuo pubblico e creare un seguito fedele.

5. Monetizza il tuo canale Youtube grazie al Programma Partner di YouTube

Ultimo ma non meno importante, YouTube ha anche una funzione chiamata Programma partner di YouTube , in cui i creatori idonei possono monetizzare i propri contenuti tramite annunci, sponsorizzazioni e altri modi. Questo programma consente ai creatori di accedere a una varietà di strumenti e risorse che possono aiutarli a far crescere i propri canali e guadagnare di più.

Per aderire al programma, i creatori devono soddisfare determinati requisiti di idoneità e fare domanda per farne parte. In questo articolo, discuteremo i passaggi necessari per monetizzare il tuo canale YouTube tramite il Programma partner di YouTube.

Passaggio 1: soddisfare i requisiti di idoneità

Il primo passaggio per monetizzare il tuo canale YouTube tramite il Programma partner è assicurarti di soddisfare i requisiti di idoneità del programma. Questi requisiti includono almeno 1000 iscritti e 4000 ore di visualizzazione sul tuo canale negli ultimi 12 mesi. Altrimenti, dovresti avere 1.000 iscritti e ottenere 10 milioni di visualizzazioni di YouTube Shorts in 90 giorni (sicuramente più complicato ma non impossibile). Inoltre, il tuo canale deve rispettare le linee guida della community e i termini di servizio di YouTube.

Passaggio 2: attiva la monetizzazione sul tuo canale

Dopo aver soddisfatto i requisiti di idoneità, puoi abilitare la monetizzazione sul tuo canale accedendo a YouTube Studio e passando alla scheda “Monetizzazione”. Qui dovrai collegare il tuo canale a un account AdSense, che è un programma Google che gestisce ed elabora i pagamenti che riceverai per i tuoi contenuti monetizzati.

Passaggio 3: scegli le tue opzioni di monetizzazione

Dopo aver abilitato la monetizzazione sul tuo canale, puoi scegliere le opzioni di monetizzazione che desideri utilizzare. L’opzione più comune è monetizzare i tuoi video tramite annunci, che possono includere annunci pre-roll, annunci mid-roll e overlay. Puoi anche monetizzare il tuo canale attraverso sponsorizzazioni, marketing di affiliazione e altri flussi di entrate.

Passaggio 4: crea e promuovi contenuti di alta qualità

Per ottenere il massimo dal tuo canale monetizzato, è importante creare e promuovere contenuti di alta qualità che attirino il tuo pubblico. Questo ti aiuterà ad attirare più spettatori, creare un pubblico fedele e aumentare i tuoi guadagni attraverso annunci e sponsorizzazioni.

Passaggio 5: ottimizza il tuo canale per la monetizzazione

Infine, per massimizzare i tuoi guadagni tramite il Programma partner di YouTube, è importante ottimizzare il tuo canale per la monetizzazione. Ciò include la creazione di titoli video accattivanti, descrizioni e miniature, nonché l’utilizzo di parole chiave e tag che consentiranno ai tuoi video di essere trovati dagli spettatori.

In conclusione, monetizzare il tuo canale YouTube tramite il Programma partner di YouTube è un ottimo modo per guadagnare dai tuoi contenuti. Soddisfacendo i requisiti di idoneità, abilitando la monetizzazione, scegliendo le opzioni di monetizzazione, creando contenuti di alta qualità e ottimizzando il tuo canale, puoi massimizzare le tue entrate e portare il tuo canale a un livello superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.